edutecnica

Verricello        

I verricelli sono apparecchi ad ingranaggi o a ruote di frizione azionati a mano o con motore elettrico.
Servono al sollevamento al sollevamento verticale o orizzontale di carichi, in quest'ultimo caso vengono chiamati argani.

In figura è rappresentato un classico verricello a doppio ingranaggio azionato manualmente tramite la manovella m.

Da questa il moto passa alla prima coppia di ruote dentate z1-z2 e successivamente alla seconda z3-z4. Sull'asse C della z4 si trova il tamburo t, che porta avvolta la fune o la catena di sollevamento.

Indichiamo F la forza motrice (teorica) sulla manovella e con F1 ed F2 le forze periferiche intermedie trasmesse, con p infichiamo il carico, con R il raggio del tamburo e con b il braccio della manovella.

Indichiamo con R1,R2,R3,R4 i raggi dei diametri primitivi delle ruote con numero di denti z1,z3,z3,z4 e scriviamo le equazioni di equilibrio di momenti.

1a eq.     

2a eq.     

3a eq.     

in un meccanismo di questo tipo riveste notevole importanza il rapporto di trasmissione

La forza effettiva Fe sarà legata alla forza teorica F trasmessa, dalla relazione:

Il rendimento medio η di un verricello varia in media fra 50%÷65%.