edutecnica

Amplificatore JFET : esercizi risolti


Esercizio 1

Un JFET collegato secondo la configurazione a source comune ha come parametri:


gm=2,4 mA/V
rd=100 kΩ
RD=20 kΩ
Rs=10 kΩ
R1=1,714 MΩ
R2=2,4 MΩ
RL=10 kΩ ;   
   
     
   
Disegnare il circuito dinamico, il circuito equivalente, calcolare l'amplificazione di tensione, la resistenza di ingresso e la resistenza di uscita.     
[ Ri=1 MΩ | Ro=16,6 kΩ | Av=–15  ]

Esercizio 2


Nel circuito disegnato il JFET ha parametri
IDSS=3 mA
VGS(off)=-2,4 V
rd=100 kΩ .

Con resistenze

VDD=30 V
RD=18 kΩ
RS=1,2 kΩ
RG=1 MΩ
 
    
Calcola il punto di lavoro del transistor e la sua amplificazione di tensione.
    
[ ID=0,9mA | VDS=12,72V | Av=-20,9 ]

Esercizio 3


Nel circuito disegnato, il JET in configurazione di drain comune dotato di
    
gm=2,5 mA/V ed
rd=100 kΩ.
   
Le resistenze valgono    
    
R1=1,714 MΩ
R2=2,4 MΩ
RS=RL=10 kΩ
   
Calcolare resistenza di ingresso, resistenza di uscita ed amplificazione di tensione.   
    
[ Ri=1 MΩ | Ro=383 Ω | Av=0,92 ]

Esercizio 4


Un JFET a canale n, polarizzato secondo lo schema drain comune (come nel caso precedente). Calcolare l'ampiezza del segnale di uscita quando in ingresso applicato un segnale con ampiezza
vs=2,5 V. Sono dati:
VDD=24 V
Rs=50 kΩ
R1=220 kΩ
R2=270 kΩ
RL=2,2 kΩ
IDSS=8 mA
VGS(off)=-3 V
ID=3 mA
Quale sarebbe l'ampiezza del segnale ai capi di RL se non si interponesse l'inseguitore tra carico e generatore?     
   
[  vo=1,44 V | senza inseguitore vo=0,105 V   ]

Esercizio 5


In un JFET configurato a gate comune si hanno
gm=2,5mA/V
rd=100kΩ
RD=15kΩ
RS=Rs=10kΩ
R1=1,714MΩ
R2=2,4MΩ
RL=10kΩ
    
   
   
  Calcolare l'amplificazione, la resistenza di ingresso e la resistenza di uscita
   
[  Ri=0,4 kΩ | Ro=14,8 kΩ | Av=14,2   ]